Crea sito
Pino Daniele


Sondaggio


Hai comprato la Special Edition di Nero a Metà?

No, ho già l'originale
No, ma la comprerò
No, non mi interessa
Sì, come potevo perdermela
Sì, mi aspettavo qualcosa di più
Sì. è bellissima



Vedi risultati senza votare



visto:1933
Pino Daniele, trionfo a New York nel tempio della musica afroamericana
Fonte Online-News

Per Pino Daniele è come un sogno: suonare nel mitico Apollo Theatre di harlem, Manhattan, tempio della musica afroamericana, dove nei decenni si sono esibiti i più grandi artisti del jazz, del soul e del blues. Un territorio da cui l’artista napoletano continua ad attingere a piene mani, senza però mai dimenticare «le radici» mediterranee. Il suo concerto newyorkese, che ha fatto registrare il tutto esaurito, è stata la prima tappa di un tour negli States che lo porta anche a Boston, al Berklee Performance center, e a Washington, dove partecipa al Dc Jazz Festival. Un’appendice oltreatlantico del «La Grande Madre Tour 2012», prima di proseguire con le altre tappe italiane.
L’accoglienza nella Grande Mela per Pino Daniele non poteva essere migliore. Posti in piedi non solo all’Apollo, dove ha presentato gran parte del suo repertorio in un sapiente mix tra i brani più nuovi e i suoi grandi classici. Ma anche nel corso dell’incontro avuto alla Casa Italiana Zerilli-Marimò di Manhattan, dove ha intrattenuto un entusiasta pubblico insieme al regista italo americano, John Turturro, che nel 2010 ha scelto come colonna sonora del suo film ‘Passionè uno dei capolavori del musicista napoletano: Napulèè. «Quando ho composto questo brano avevo 21 anni», ha ricordato Pino Daniele.
Sono passati più di trent’anni, e per Pino, che nel suo percorso artistico ha imboccato molte strade, sempre alla ricerca di suoni nuovi, quelle radici non si scordano: «Oggi i giovani vivono in un mondo massificato, nell’epoca di internet ancora di più tutti tendono a fare le stesse cose, a comportarsi nella stessa maniera».
È la modernità, e va vissuta a pieno, ma guai a dimenticare «le radici», la cultura dalla quale si viene alla quale si appartiene. Così è nella musica. E a chi gli chiede se rispetto ai primi dischi, quelli fantastici della prima parte della sua carriera, non senta di avere un po’ tradito le origini, risponde sicuro: «Tutti i cambiamenti per me sono venuti naturali, nulla di programmato. Ho sempre fatto quello che sentivo di fare. La musica si fa, non si discute».







Autore:

Filtro Anti spam: Nome e cognome dell'artista a cui è dedicato questo sito (Tutto Maiuscolo - 4,7):



Tutti i commenti saranno pubblicati immediatamente sul sito.
I commenti volgari, con contenuti offensivi o non ritenuti idonei dall'amministratore saranno rimossi il più in fretta possibile.
Segnalate tutti i commenti che ritenete non rispettano le precedenti regole ai riferimenti email indicati in fondo alla pagina.
L'amministratore non è responsabile del contenuto dei commenti pubblicati, ma interverrà cancellando i commenti non idonei qualora necessario.




Lista Commenti


Ancora nessun commento inserito per questo articolo.






visto:44975 Visualizza i commenti e/o scrivi un commento
Brevi Pino Daniele 2013


Articolo aggiunto il 28/05/2014

28/05/2014
Nero a metà special edition

Il 3 giugno esce Nero a metà Special Extended Edition (Universal Music Italia), lo storico terzo album di Pino Daniele: sono stati recuperati i nastri originali e rimasterizzati i 12 brani del cd. Inoltre dalle stesse registrazioni del 1980 sono stati tratti due brani inediti (di cui uno strumentale) e nove brani in versioni alternative e demo, che i fan potranno ascoltare per la prima volta. L'album sarà disponibile nei negozi, in digital download e su tutte le piattaforme streaming.
(leggi la fonte)
 

28/05/2014
Pino Daniele premiato ai Music Award

Il 3 giugno tornano i MUSIC AWARDS, in scena per il secondo anno consecutivo a Roma presso “Il Centrale Live” – Foro Italico e in diretta in prima serata su Rai 1. Tra i premiati anche Pino Daniele.
(leggi la fonte)
 

18/03/2014
Pino Deniele a Webnotte

Una serata speciale, quella di Webnotte, online su Repubblica.it questa sera (18/03/2014) alle 21.30. Sì, perché protagonista tra le scrivanie della redazione di Repubblica sarà Pino Daniele, che con la sua band verrà a presentare la sua grande musica e a parlare dello straordinario evento che si terrà l'1 settembre all'Arena di Verona, un'unica serata in cui l'artista riproporrà uno dei suoi capolavori, Nero a metà. In esclusiva per Webnotte Daniele proporrà alcuni brani dal vivo. vedi qui la puntata di webnotte
(leggi la fonte)
 


Leggi le altre brevi





Questa pagina è stata visualizzata 59947 volte.